Gelato alle more e susine senza uova e senza gelatiera

No-churn blackberry ice cream

Il gelato alle more e susine senza gelatiera è semplice e rapido da preparare. Non è la classica ricetta del gelato, con le uova o gli albumi, ma una versione più veloce e facile per ottenere un prodotto molto simile al gelato ma senza dove usare la gelatiera. Le moere e le susine si possono sostituire con fragole, mirtilli o frutti di bosco misti, il risultato sarà lo stesso delizioso. Se poi volete un gelato ancora più leggero potete sostituire metà dose della panna con yogurt. E se siete intolleranti al lattosio o vegani potete usare panna vegetale e yogurt senza lattosio. Io lo faccio spesso usando lo yogurt di cocco per esempio.

Preparare il gelato di more e susine non potrebbe essere più facile:

  • Si fa cuocere la frutta con lo zucchero, il limone e le spezie (io ho usato il cardamomo, ma è ottimo sia con vaniglia che con cannella)
  • Si frulla la frutta sino ad ottenere una purea che poi si passa attraverso un setaccio per eliminare buccia e semi.
  • Infine si monta la panna a neve ferma e si unisce poco alla volta sino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
  • A questo punto si mette in freezer e si gira con i rebbi di una forchetta ogni mezz’ora circa per evitare che si formi ghiaccio.
  • Dopo circa 3 ore il gelato è pronto per essere gustato.
No churn plum and blackberry ice cream - flat lay

Gelato alle more e susine senza uova e senza gelatiera

Tempo di preparazione:30 minuti
Tempo di attesa:3 ore

Ingredienti

  • susine , mature: 300 grammi
  • more: 100 grammi
  • panna da montare: 400 grammi
  • zucchero semolato: 150 grammi
  • limone , il succo: 1
  • cardamomo in polvere, facoltativo: 1 cucchiaino

Istruzioni

  1. Mettere la frutta con il limone, lo zucchero e il cardamomo in un tegame e portarebollore, poi sobbollire sinché sarà morbida e sfatta. Ci vogliono circa 10 minuti.
  2. Frullate con un frulatore ad immersione e passate la purea ottenjta attravero un setaccio per eliminare i semini delle more e la buccia delle susine. Fate raffreddare completamente.
  3. Montate la panna a neve ferma, poi aggiungetevi la purea di frutta poco alla volta mescolando cpn una frusta a mano in modo da ottenere un composto liscio e senza grumi.
  4. Versate il composto in un contenitore con coperchio e mettete in freezer.
  5. Tirate fuori il gelato ogni 30 minuti per 3-4 volte e mescolatelo con i rebbi di una forchetta per evitare che si formino cristalli di ghiaccio.
  6. Una volta congelato (ci vorranno circa 3 ore) servitelo tirandolo fuori dal freezer 10-15 minuti prima in modo da porzionarlo meglio.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

No