La focaccia è una delle preparazionilievitate che più mi piacciono perché si prestano ad una infinità di farciture, a freddo o a caldo, e sono quindi ottime da consumare sia durante il periodo estivo, da portare al mare o per un goloso picnic, sia durante il periodo invernale come comfort food dalle farciture più ricche. Ecco quindi che vi propongo una versione autunnale dove il dolce della zucca si fonde con il sapore deciso del gorgonzola creando un’esplosione di sapori che vi sorprenderà!

Focaccia farcita con zucca, gorgonzola e mozzarella

Ingredienti

  • Per l'impasto
  • farina 00: 400 grammi
  • farina Manitoba: 100 grammi
  • lievito di birra fresco: 20 grammi
  • olio extra vergine di oliva: 65 grammi
  • sale fino: 10 grammi
  • zucchero semolato: 10 grammi
  • acqua a temperatura ambiente: 230 grammi
  • Per il ripieno e la decorazione
  • mozzarella tagliata a cubetti : 200 grammi
  • gorgonzola senza mascarpone: 200 grammi
  • zucca sbucciata e tagliata a fettine sottilissime: 300 grammi
  • rosmarino fresco: 2 rametti
  • olio extra vergine di oliva (q.b.)
  • acqua (q.b.)
  • sale grosso (q.b.)
  • pepe (q.b.)

Istruzioni

  1. Iniziate preparando la zucca: privatela della buccia usando un pelapatate ed eliminate i semi e i filamenti interni. Tagliatela a fettine dello spessore di 2 mm circa, disponetele su una teglia foderata con carta da forno e conditele con un filo d'olio, sale, pepe e un po' di rosmarino.Cuocetele in forno ventilato a 200 gradi sinché saranno croccanti.Zucca a fettine con rosmarino
  2. Una volta pronta la zucca preparate la mozzarella tagliandola a dadini e mettendola a sgocciolare in un colino.
  3. Passate quindi ad impastare la focaccia: mettete le farine, il sale, lo zucchero e l'olio nella planetaria e mescolate a bassa velocità aggiungendo l'acqua poca alla volta. Quando avrete inglobato circa la metà del'acqua, inserite il lievito sbriciolato e continuate ad impastare fino a terminare l'acqua. L'impasto dovrà essere morbido ma non appiccicoso e dovrà staccarsi dai bordi del cestello con facilità. Trasferitelo su un piano leggermente infarinato e lavoratelo con le mani a formare una palla liscia, quindi mettetelo a lievitare in una ciotola unta con un filo d'olio e coperta da un canovaccio in un luogo caldo (potete metterla dentro il forno acceso a 30 gradi per esempio).
  4. Quando il volume dell'impasto sarà raddoppiato trasferitelo nuovamente sul piano infarinato, sgonfiatelo impastando energicamente e dividetelo in due parti uguali. Stendete una delle due parti in uno strato spesso  circa un centimetro e adagiatelo su una teglia unta d'olio (io ho usato una teglia rotonda da 25 cm di diametro) aiutandovi con i polpastrelli leggermente unti per evitare che la pasta si ritiri.
  5. Adagiate i dadini di mozzarella, il gorgonzola sbriciolato e le fettine di zucca (tenendone qualcuna da parte per la decorazione) lasciando libero tutto il bordo per almeno 3 cm e spennellandolo con un po' d'uovo sbattuto (è importante non far finire il ripieno sui bordi altrimenti sarà difficile sigillare la focaccia).Ripieno per focaccia - mozzarella, gorgonzola e zucca
  6. Stendete il pezzo di impasto rimasto allo stesso spessore del fondo e coprite la base schiacciando bene i bordi con i polpastrelli. Mettete a lievitare coperta da un panno per circa 30 minuti. Trascorso il tempo spennellate con un uovo sbattuto e mettete da parte, sempre coprendo, per una decina di minuti, quindi spennellare ancora con un'emulsione di acqua tiepida e olio in parti uguali (circa 3 cucchiai di acqua e 3 di olio) e cospargere con una manciata di sale grosso. Tagliate il rosmarino in piccoli rametti e infilzateli qua e la sulla focaccia. Completate con qualche fettina di zucca croccante.Focaccia lievitata infornata
  7. Cuocete in forno preriscaldato a 200°C per circa 30 minuti sinché la superficie sarà bella dorata.Servite calda da sola o con della salsiccia secca o fettine di lardo.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

No