Paccheri ripieni di ricotta e spinaci gratinati al forno

I paccheri ripieni di ricotta e spinaci gratinati al forno sono un primo piatto gustoso e facile da preparare. Ideali per il pranzo della Domenica o, perchè no, per Natale o Pasqua. Si possono preparare in anticipo dal giorno prima o addirittura mettere in freezer pronti per essere gratinati poco prima di sedersi a tavola.

Paccheri ripieni di ricotta e spinaci gratinati al forno
Paccheri ripieni di ricotta e spinaci

Il ripieno di spinaci e ricotta, saporito ma al tempo stesso delicato, si sposa benissimo con la leggera salsa al pomodoro su cui vengono adagiati i paccheri. Oltre che con i paccheri questa ricetta si può realizzare anche usando conchiglioni o qualsiasi altro formato di pasta grande che si presti ad essere riempito. Se non gradite gli spinaci potete adoperare altri ingredienti per il ripieno, ad esempio tonno o cubetti di prosciutto cotto come ho fatto io nella ricetta dei conchiglioni ripieni.

Preparare i paccheri ripieni di ricotta e spinaci è semplicissimo. Dovrete solo precuocere la pasta tenendola molto al dente, preparare una salsa densa e saporita a base pomodoro e cipolla e poi farcire i paccheri con il ripieno leggerissimo di ricotta e spinaci. Un piatto semplice e genuino che piacerà a tutti!

Paccheri gratinati al forno

Paccheri ripieni di ricotta e spinaci gratinati al forno

Tempo di preparazione:40minuti
Tempo di cottura:20-30minuti
Porzioni:4 persone

Ingredienti

  • paccheri o conchiglioni: 500 grammi
  • ricotta scolata dal giorno prima : 1 chilo
  • spinaci freschi (o 200 grammi surgelati): 400 grammi
  • Parmigiano grattugiato: 100 grammi
  • pomodori pelati a pezzi: 2 barattoli
  • sale q.b.
  • cipolla: 1
  • pepe q.b.
  • Noce moscata grattugiata q.b.
  • olio extra vergine d'oliva q.b.
  • Cheddar a fette o formaggio dolce simile : 4 fette
  • aglio: 1 spicchio
  • burro una noce più un po' per la gratinatura

Istruzioni

  1. Per preparare i paccheri ripieni iniziate precuocendo la pasta. Portate a bollore un grande pentola di acqua salata e cuocete la pasta per la metà dei minuti indicati sulla confezione. Dovrà rimanere infatti molto al dente. Scolate e condite i paccheri con un giro d'olio abbondante in modo che non si attacchino gli uni agli altri. Fate raffreddare.
  2. Nel frattempo preparate il ripieno per i paccheri. Sbollentate gli spinaci per un minuto circa sinché saranno appena appassiti, scolateli e strizzateli benissimo. Fate sciogliere in padella una noce di burro, aggiungete l'aglio e poi rosolate gli spinaci, aggiustando di sale e pepe alla fine. Eliminate l'aglio, strizzate nuovamente gli spinaci e tritateli al coltello.Spinaci tritati - procedimento
  3. Mettete la ricotta (che avrete messo dalla sera prima a scolare in uno scolapasta con sopra un peso per eliminare il liquido in eccesso) in una grande ciotola. Aggiungete gli spinaci tritati, 50 grammi di Parmigiano grattugiato, sale, pepe e noce moscata a piacimento. Mescolate bene e trasferite il ripieno in una sacca da pasticciere munita di beccuccio tondo. Conservate in frigo e preparate il sugo.
  4. Affettate sottilmente la cipolla e fatela appassire in padella con qualche cucchiaio di olio. Aggiungete i pelati a pezzi, salate e portate a cottura sino ad ottenere un sugo piuttosto denso. Una volta cotto frullate il sugo con il minipimer sino ad aver una salsa cremosa e senza pezzi.
  5. Ungete con olio una pirofila adatta alla cottura in forno da almeno 30x25 cm o grande abbastanza da contenere i paccheri. Stendete sul fondo della pirofila circa la metà della salsa al pomodoro. Farcite i paccheri con il ripieno di ricotta e spinaci ed adagiateli in piedi l'uno accanto all'altro sulla salsa.Farcitura paccheri con sac a poche
  6. Tagliate le fette di formaggio a piccoli pezzetti da circa 1,5 cm ed inseriteli qua e la tra i paccheri. Distribute il restante sugo sui paccheri, spolverate con i 50 grammi di parmigiano rimasto e completate con qualche fiocchetto di burro.Sistemazione formaggio Cheddar tra i paccheri
  7. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 20-30 minuti o sinché il parmigiano sarà sciolto e i paccheri saranno dorati e croccanti.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

No