Gelato yogurt e frutta senza gelatiera su stecco

Stecco gelato di frutta e yogurt - header

Il gelato frutta e yogurt su stecco è un’idea fresca e leggera per uno spuntino o per la merenda dei bambini. Facili, veloci e da prepapare senza gelatiera gli stecchi gelato sono perfetti per l’estate. Adoro prepararli così ho sempre un dolcetto rinfrescante pronto da gustare. E poi sono davvero sani e leggeri! Ideali per i bimbi che in questo modo mangiano un po’ di frutta senza zuccheri aggiunti.

Gli ingredienti per preparare gli stecchi gelato frutta e yogurt sono davvero pochi e genuini:

  • Frutta fresca di stagione – possibilmente matura.
  • Yogurt – sia classico, che greco o senza lattosio.
  • Miele o sciroppo d’acero – facolativo.

Ma come si preparano gli stecchi gelato?

Non potrebbe essere più semplice! Servono un frullatore con le lame (minipimer, tritatutto o simile), degli stampi da gelato e i bastoncini in legno. Si frullano i tipi di frutta scelti sino a ridurli in purea poi si mescolano allo yogurt e al dolcificante (miele o sciroppo di acero); il tutto si versa negli stampi creando diversi strati e via in freezer. In circa 6 ore i gelati su stecco sono pronti da gustare!

Per realizzarli si può usare qualsiasi tipo di frutta, è consigliabile quella di stagione, possibilmente matura. Anzi, i gelati su stecco sono un’ottima soluzione per sfruttare la frutta ormai troppo matura, quella che tutti scartano 😀 . Usando la frutta matura si può diminuire il miele, o addirittura eliminarlo, per un gelato ancora più sano. Per quanto riguarda lo yogurt quelli molto cremosi, come lo yogurt greco, sono i migliori ma io utilizzo spessissimo anche lo yogurt normale o quello senza lattosio.

Infine, come stampi io mi trovo benissimo con gli stampi per gelato in silicone morbido che hanno le guide per lo stecco. Sono comodissimi perchè grazie alle guide i bastoncini in legno restano perfettamente al centro e non si muovono. Questi qua sotto sono proprio quelli che uso di solito. Arrivano completi di stecchi e sacchetti mono dose per conservare i gelati individualmente.

Stampi per stecco gelato in silicone morbido
Gli stecchi in silicone che uso io di MojiDecor.

Preparare i gelati su stecco è davvero divertente e ci si può sbizzarrire cambiando i gusti, aggiungendo frutta in pezzi o anche semi di chia o cereali. E se volete altre idee fresche e golose per l’estate per l’estate provate anche il gelato alle more senza uova e senza gelatiera, lo spumone alle fragole e la mousse al cioccolato e avocado vegana.

Gelato yogurt e frutta su stecco - close up

Gelato yogurt e frutta senza gelatiera su stecco

Tempo di preparazione:1 ora
Tempo di attesa:6 ore
Porzioni:12 stecchi

Ingredienti

  • yogurt senza lattosio o greco, al naturale: 800 grammi
  • ciliegie snocciolate (circa 230g con seme): 150 grammi
  • fragole: 100 grammi
  • mango a cubetti: 100 grammi
  • pesche noce snocciolate: 150 grammi
  • miele o sciroppo di acero a piacere

Istruzioni

  1. Per prepare il gelato yogurt e frutta senza gelatiera su stecco iniziate riducendo tutta la frutta in purea. Le ciliegie e le fragole separatamente, il mango e le pesche noceinsieme.
  2. Trasferite le puree di frutta in ciotole separate ed aggiungete: 150 grammi di yogurt alla purea di ciliegie; altri 150 grammi di yogut nella ciotola con le fragole; infine 250 grammi di yogurt nella ciotola con mango e pesca.
  3. Mescolate bene ogni gusto e aggiungete miele o sciroppo di acero secondo i vostri gusti: è importante assaggiare il mix perchè più la frutta è matura più sarà zuccherina e necessiterà meno dolcificante.
  4. In una ciotola a parte mettete lo yogurt avanzato e dolcificate col miele (o sciroppo di acero) a piacere.
  5. Prendete gli stampi per gelato ed iniziate a creare il primo strato: versate in ogni stampino un primo strato del gusto che preferite per circa 2 cm di altezza. Mettete in freezer per circa 15 minuti.
  6. Riprendete gli stampi e versate un altro gusto per creare il secondo strato dello stesso spessore del primo. Riponete in freezer per altri 15 minuti circa.
  7. Create l'ultimo strato, inserite gli stecchi di legno e riponete in freezer per almeno 6 ore.
  8. Trascorso il tempo rimuovete gli stecchi gelato e riponeteli in freezer in un sacchetto gelo sino a quando non li consumerete.Stecco gelato di frutta e yogurt - header

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

No