Le pesche sono uno dei frutti estivi che preferisco, ne consumo a tonnellate in mezzo alla macedonia, nei frullati, sullo yogurt a colazione e spesso le utilizzo nei dolci.  La scorsa settimana mi è venuta voglia di preparare una tortina per la colazione ma senza troppe pretese quindi ho aggiunto delle pesche ad una ricetta semplicissima che uso sempre per fare il ciambellone. Per renderla ancora più golosa ho sbriciolato nell’impasto degli amaretti ed è venuta una torta buonissima, soffice ed umida, perfetta da gustare con il te o il caffellatte.

Torta morbida alle pesche e amaretti

Porzioni:10 persone

Ingredienti

  • Farina: 125 grammi
  • fecola di patate o amido di mais: 125 grammi
  • lievito per dolci: 1 bustina
  • uova medie: 3
  • zucchero semolato: 250 grammi
  • pesche nettarine: 600 grammi
  • olio di semi (o 80 ml olio d'oliva delicato): 100 millilitri
  • latte: 100 millilitri
  • amaretti secchi (più qualcuno per la decorazione): 60 grammi
  • liquore all'amaretto (q.b.)
  • limone biologico (la scorza grattugiata): 1

Istruzioni

  1. Affettare due pesche ad uno spessore di circa ½ cm e il tagliare le rimanenti a dadini di 1,5 cm. Mettere a macerare i dadini nel liquore all'amaretto per una mezz'ora in frigorifero.
  2. Setacciare la farina con la fecola e il lievito.Farina setacciata
  3. Montare le uova con lo zucchero sino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, poi aggiungere la scorza di limone insieme alle polveri in 2 o 3 volte frullando a bassa velocità.Montata di uova e zucchero
  4. Versare a filo prima l'olio e poi il latte sempre con il frullino in funzione. Latte a filo nell'impasto
  5. Sbriciolare grossolanamente gli amaretti, tenendone da parte qualcuno, ed unirli al composto usando una spatola di gomma. Amaretti sbriciolati nell'impasto
  6. Incorporare anche le pesche tagliate a cubetti, ben sgocciolate dal liquore.Pesche a pezzetti nell'impasto
  7. Versare il composto in una teglia tonda di 20 cm circa, sbriciolare sopra qualche amaretto e disporre le fettine di pesca a raggiera.Infornare a 170°C per circa 40 minuti sinché infilando uno stecchino al centro della torta uscirà pulito.Torta con fettine di pesca a raggiera

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

No