Gli gnocchi di polenta alla romana senza uova sono un piatto veloce e facile da preparare. Perfetti per utilizzare la farina da polenta in maniera alternativa creando un piatto sfizioso e appagante. Io li preparo spesso e li conservo in freezer pronti per essere gratinati quando non ho tempo o voglia di cucinare.

Gli gnocchi di polenta si possono condire in tantissimi modi. In questa ricetta ve li propongo in due versioni: una in bianco con mozzarella e Parmigiano e una con mozzarella e passata di pomodoro.

Gnocchi di polenta senza uova gratinati al sugo - close up

Entrambe le versioni sono semplicissime e super veloci. Se gradite potete però aggiungere delle verdure come funghi trifolati o spinaci, oppure sostituire la mozzarella con formaggi più gustosi come il Brie o il Gorgonzola. Insomma gli gnocchi di polenta si prestano a mille interpretazioni, basta usare la fantasia o ciò che abbiamo in frigorifero per renderli gustosi e diversi ogni volta che si preparano.

Trucchetto per usare gli “scarti” di polenta

Dalla preparazione degli gnocchi alla romana vi rimarranno dei ritagli di polenta: non buttateli! Tagliateli a cubetti più o meno della stessa dimensione, conditeli con olio extravergine di oliva, rosmarino o origano secco e spezie a piacere (paprica o curry ad esempio). Metteteli in forno a 200°C e cuocete sinché saranno dorati e croccanti. Sono deliziosi come snack o serviti con l’aperitivo!

Gnocchi di polenta senza uova gratinati in bianco - close up

Se siete alla ricerca di altre ricette a base di polenta date uno sguardo anche alle uova in cocotte di polenta e funghi o alla deliziosa torta con farina di mais e mele.

Gnocchi di polenta gratinati - header

Gnocchi di polenta alla romana senza uova

Tempo di preparazione:30 minuti
Tempo di cottura:20minuti circa
Porzioni:4 persone

Ingredienti

  • farina per polenta istantanea: 250 grammi
  • acqua: 1 litro
  • sale grosso: 1/2 cucchiaio
  • Parmigiano grattugiato: 100 grammi
  • mozzarelle , tagliate a fettine: 2
  • passata di pomodoro: 200 grammi
  • olio extra vergine d'oliva q.b.
  • sale fino q.b.
  • burro , più un po' per ungere la teglia: 40 grammi
  • origano secco, a piacere

Istruzioni

  1. Per preparare gli gnocchi di polenta alla romana inziate cuocendo la polenta. Portate a bollore 1 litro di acqua, aggiungete il sale e la polenta a pioggia. Riportate a bollore mescolando di continuo con una frusta a mano per evitare la formazione di grumi e cuocete per circa 5 minuti o sino a quando la polenta sarà densa e liscia.
  2. Trasferite la polenta cotta su una teglia (o un tagliere) ricoperta di carta da forno leggermente unta con olio. Stendetela aiutandovi con una spatola in uno strato uniforme alto circa 1 cm. Coprite con pellicola e fatela intiepidire.
  3. Dopo circa 10 minuti la polenta dovrebbe essere tiepida e abbastanza solida. Ricavate dei cerchietti usando un taglia pasta tondo (liscio o zigrinato) da circa 4 cm di diametro leggermente unto. Tenete da parte i cerchietti.Cerchietti di polenta tagliati
  4. Condite la passata di pomodoro con un po' di olio, sale e origano secco.
  5. Imburrate due pirofile da circa 20 cm di diametro o grandi tanto da contenere i cerchietti di polenta che andranno conditi metà con la passata e metà in bianco. Disponete i cerchietti di polenta sovrapponendoli gli uni agli altri in cerchi concentrici.
  6. Infilate qua e la qualche fettina di mozzarella tra i cerchietti in entrambe le pirofile. Poi su una delle due pirofile distribuite la passata e una generosa manciata di Parmigiano grattugiato. Sull'altra distrubuite solo il parmigiano.Gnocchi di polenta alla romana pronti per il forno
  7. Completate con qualche fiocchetto di burro e cuocete in forno preriscaldato a 200°C per circa 15-20 minuti o sinché il formaggio si sarà fuso e la superficie apparirà dorata e croccante.Gnocchi di polenta al sugo - close up

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

No