Ramequin di purè e macinato con coperchio di sfoglia

Le ramequin o ramekin sono le ciotoline  che si utilizzano per realizzare questa ricetta: sono alte come uno stampino da soufflé, fatte di ceramica o vetro e resistenti alle alte temperature. La versione che vi propongo oggi può essere considerata una ricetta veloce indicata a chi  torna a casa la sera e ha poco tempo per cucinare ma desidera qualcosa di sfizioso. Si può infatti preparare con ingredienti comprati pronti (la pasta sfoglia e il purè in busta) e semplicare così il lavoro.

Ramequin di purè e macinato con coperchio di sfoglia

Tempo di preparazione:1 ora
Tempo di cottura:15minuti circa
Porzioni:4 persone

Ingredienti

  • Per il purè
  • patate bollite: 1 chilo
  • burro: 50 grammi
  • Parmigiano: 50 grammi
  • latte: 250/300 grammi
  • sale (q.b.)
  • pepe (q.b.)
  • Per il ripieno
  • carne macinata (manzo, maiale o mista): 500 grammi
  • cipolla: 1
  • vino bianco: 1 bicchiere
  • mozzarella tagliata a dadini: 2
  • pan grattato: 4-5 cucchiai
  • olio extra vergine d'oliva (q.b.)
  • sale (q.b.)
  • pepe (q.b.)
  • pasta sfoglia pronta: 1 rotolo
  • Uova per spennellare: 1

Istruzioni

  1. Portate a bollore il latte. Mettete in un tegame le patate lessate sbucciate ancora molto calde e schiacciatele con lo schiaccia patate, portatele sul fuoco ed aggiungete piano piano il latte mescolando con una frusta fino a creare una purea liscia e densa. Spegnete il fuoco ed aggiungete quindi il burro a pezzetti e il parmigiano e mantecate. Aggiustate infine di sale e pepe e lasciate intiepidire.
  2. Tagliate finemente la cipolla e fatela dorare in un po' d'olio, aggiungete la carne e fatela rosolare bene, sfumate con il vino bianco, salate, pepate e completate la cottura.
  3. Imburrate bene il fondo e il lati degli stampini e cospargeteli con il pane grattugiato, mettete un cucchiaio di purè sul fondo,1 dadino di mozzarella e coprite  con un cucchiaio di macinato, procedete a strati alternando il purè alla carne sino a mezzo centimetro dal bordo.
  4. Srotolate la sfoglia e ritagliate dei cerchi 2 cm più larghi rispetto all'imboccatura degli stampini e praticate al centro un taglietto a croce.
  5. Spennellate i bordi delle ramequin con l'uovo sbattuto e adagiatevi sopra i cerchi di sfoglia pressando lungo i bordi per sigillare bene. Spennellate tutta la superficie e  aprite il taglio a croce in modo da creare un sfiato durante la cottura. Infornate a 200°C finchè la sfoglia sarà gonfia e dorata.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

No